Gallipoli  B&B

Santa Venardìa

 

APPARTAMENTI A GALLIPOLI    LAST MINUTE   B&B TARIFFE   PHOTO GALLERY

          

 

Gallipoli è una città turistica balneare del Salento in Puglia bagnata dal mare Ionio è situata su un'isoletta e su un promontorio congiunti da un ponte costruito nel 1603. Il centro storico di Gallipoli sorge sull'isoletta racchiuso dalle antiche mura le cui fiancate sono alte sino a 10 metri. Ad ovest (ponente) si notato due isolette "il campo" e "lo scoglio dei piccioni" ed a circa un miglio si scorge il faro dell'Isola di Sant'Andrea

 

Località di Gallipoli

Baia Verde

Lido San Giovanni

Punta Pizzo

 

Gallipoli bed and breakfast
 

Divertimento a Gallipoli

 

 

ITINERARI ESCURSIONISTICI DEL SALENTO

Domenica 15 gennaio: Pizzo, Sauli e le cave- GALLIPOLI  leggi tutto...


Gli otto itinerari escursionistici sono stati individuati con finalità di promuovere la conoscenza, la conservazione, la valorizzazione, la tutela e la fruizione compatibile delle aree naturali protette della Provincia di Lecce.
Il Salento è infatti caratterizzato da numerose aree protette, con un’estrema varietà di ambienti naturali ospitanti specie floristiche della lista rossa nazionale e regionale e dalla presenza di numerosi uccelli stanziali e migratori, anfibi e rettili.
La straordinaria biodiversità si concentra principalmente lungo le coste contraddistinte dall’alternanza di litorali sabbiosi con importanti sistemi dunali e da litorali rocciosi anche con alte ed impervie falesie e profonde grotte sottomarine.

AUS EDIZIONI Tutti i diritti riservati 2006-2014 

PERCORSO I

In un affascinante percorso alla scoperta della naturalità salentina, si incontra la Riserva Naturale “PALUDE DEL CONTE E DUNA COSTIERA”, dove si sviluppa l’itinerario “SPUNNULATE— PALUDE DEL CONTE” caratterizzata da estesi sistemi dunali e da formazioni carsiche tipiche chiamate “spunnulate” determinate dallo sprofondamento della roccia carbonatica con affioramento della falda.

 

PERCORSO F

L’incontaminato paesaggio del PARCO NATURALE DI PORTO SELVAGGIO E PALUDE DEL CAPITANO
con le sue estese
pinete e le sue coste rocciose, dove si sviluppa l’itinerario "PORTOSELVAGGIO"
colpisce il viaggiatore con i suoi panorami mozzafiato e con la presenza di numerose orchidee selvatiche e rupicole endemiche.

 

PERCORSO G
Percorrendo l’itinerario ‘PUNTA PIZZO” conosciamo il PARCO DI GALLIPOLI “ISOLA DI S. ANDREA * LITORALE Dl PUNTA PIZZO”, contraddistinto dalla presenza di ambienti naturali a gariga, macchia e praterie aride. Lungo le scogliere dell’isola di Sant’Andrea, colonizzate dalla specie protetta endemica Limoniumjapigicum, nidifica il Gabbiano Corso, specie rara e minacciata.

 

PERCORSO C

Nel punto più a sud dell’arco ionico l’itinerario “GRAVINE DI UGENTO” percorre il PARCO NATURALE ‘LITORALE DI UGENTO’, contraddistinto dalla presenza di vaste aree umide popolate da numerose specie dell’avifauna, quali il falco pescatore, aironi rossi e cenerini e da canaloni carsici detti “gravinel— le” ricoperti da fitti boschi di leccio.
 

 

PERCORSO B

Superando il Capo di Leuca, lungo il versante adriatico troviamo il PARCO NATURALE REGIONALE “COSTA OTRANTO SANTA MARIA DI LEUCA’
L’itinerario “CIOLO” permette di conoscere la suggestiva e selvaggia località del “Ciolo’ Lo splendido percorso naturalistico si snoda nel profondo canyon scavato nel corso dei millenni dalle acque meteoritiche, dove il particolare microclima consente la presenza di aree a macchia mediterranea e di numerose orchidee selvatiche e dove si può assistere al passaggio di rapaci come il Falco della Regina ed il Pellegrino.
 

 

PERCORSO E

Il faro della Palascìa, punto estremo del percorso
vicino Otranto, protegge la punta più ad est dell’italia ed offre una visione incantevole verso Oriente. Nell’entroterra, una cava dismessa ha assonto la conformazione di un lago e rappresenta una zona di notevole interesse paesaggistico.
 

 

PERCORSO A

Superata Otranto, si incontra il Sito di Importanza Comunitaria “ALIMINI” che ospita l’unico lago naturale d’acqua dolce della Puglia, il Lago di Fontanelle, noto anche come Alimini Piccolo, alimentato da polle sorgive sotterranee e con vegetazione fluttuante a Miriophyllum. Il bacino Alimini Grande, intorno al quale si sviluppa l’itinerario “Alimini” rappresenta, invece, un ambiente lagunare originatosi per graduale chiusura di una antica insenatura marina.
 

 

PERCORSO D

Importanza notevole riveste la presenza di vegetazione sommersa a Ruppia maritima che può essere osservata durante l’itinerario “MAMMA LI TURCHI’ Nel contesto territoriale si estendono pregevoli lembi di macchia mediterranea con Quercus calliprinos e garighe con Erica manipuliflora.
 

 

Si ringrazia Maurizio Manna (Legambiente) per la preziosa collaborazione.
 

PRENOTA
 
B&B Mappa
 
B&B Servizi
 
English Version
 
Español Version
 
Francais Version
 
Deutsch Version
 
Mappa del sito

 Come Arrivare

In Auto:  S.S. 101 Lecce - Gallipoli - S.S 274 Gallipoli - S.M. di Leuca -  Uscita n° 4 "Gallipoli Lido San Giovanni", proseguire in direzione Gallipoli, 2° incrocio a destra  "Santa Venardia", seguire le indicazioni B&B S.Venardia.

 

In Aereo: fino a Brindisi - Aeroporto del Salento - 

In Treno: con TRENITALIA fino a LECCE e con le Ferrovie Sud/Est fino a GALLIPOLI.

COORDINATE PER NAVIGATORE SATELLITARE

40,04863° N - 18,01238° E

 

B&B Santa Venardia

 

 

B&B Santa Venardia 

Santa Venardia

Bed and Breakfast Gallipoli

 

 

 

Home

 

Bed and Breakfast Gallipoli Santa Venardia

 

VICINALE SANTA VENARDIA P.,4 - 73014 GALLIPOLI - Lecce              

vicinanze LIDO S.GIOVANNI  

Per informazioni chiamare i seguenti numeri:

 

Tel./Fax:     0833291074

 

Cell.:  3281863440

 

email: info@gallipolibedbreakfast.it  

santa.venardia@gmail.com

 

B&B Gallipoli Santa Venardia on Google+                B&B Gallipoli Santa Venardia on 

 

Copyright © 2005-2017 www.gallipolibedbreakfast.it